Archivi tag: evidenza

Oltre il battito: territorio 2.0

Spazio Ippocrate, Medicina e oltre – Oltre il battito: territorio 2.0
Oltre il battito 30 aprile 2024
Oltre il battito 20 aprile 2024
Il giorno 04 aprile 2024, nell’ambito della rubrica “Spazio Ippocrate, Medicina e oltre”,  è andato in onda un incontro virtuale sul tema: “Oltre il battito: territorio 2.0”.
Il Dott. Riccardo Guglielmi (specialista in Cardiologia e giornalista scientifico, nonché ideatore e curatore della rubrica) e l’Avv. Daniela Piesco (giornalista co-direttore del giornale online Radici) hanno presentato il Dott. Andrea Spampinato (presidente nazionale A.N.C.E. – Associazione Nazionale Cardiologi Extraospedalieri – per la cardiologia italiana del territorio), il Dott. Luigi Carella (cardiologo presso l’ASL di Bari Putignano) e Don Mario Persano (sacerdote e formatore).
Per vedere il video clicca —-> QUI
L’evento, organizzato dall’Associazione Nazionale Italiani nel Mondo A.N.I.M. Aps (grazie al contributo del direttore editoriale, il Dott. Antonio Peragine) e trasmesso in diretta a partire dalle ore 18:00 sulla pagina Facebook de Il Corriere Nazionale, sarà distribuito in collaborazione con Retewebitalia.net e New Media European Press
Il video parla del Congresso di cardiologia ANCE “OLTRE IL BATTITO.PERCORSI INNOVATIVI PER LA CRONICITÀ CARDIOVASCOLARE” che si terrà a Bari il 20 aprile 2024 a Villa Romanazzi, e di come il territorio abbia ottenuto maggiore riconoscimento nell’ambito medico. Vengono affrontati temi come la personalizzazione delle cure, la telemedicina, l’importanza della scuola e l’umanizzazione della cura. Inoltre, viene presentato, nella sezione Spazio Oltre, il risultato finale del Progetto nazionale “Aderire per vincere” promosso da CONACUORE. AMA Cuore Bari ODV ha utilizzato le vignette di Benedetto Gemma, per sensibilizzare i pazienti sull’importanza dell’aderenza terapeutica. Vedete il video e scoprirete chi ha vinto

Medicina e Cardiologia di genere

Spazio Ippocrate, Medicina e oltre – Alla scoperta della medicina di genere: il cuore di donna in primo piano
Il giorno 21 marzo 2024, nell’ambito della rubrica “Spazio Ippocrate, Medicina e oltre”, si è tenuto un incontro virtuale sul tema: “Alla scoperta della medicina di genere: il cuore di donna in primo piano”.
Spazio Ippocrate Locandina 21 marzo 2024
 Il video della puntata —- > CLICCA QUI 
Il Dott. Riccardo Guglielmi (specialista in Cardiologia e giornalista scientifico, nonché ideatore e curatore della rubrica) e l’Avv. Daniela Piesco (giornalista vicedirettore del giornale online Radici) hanno intervistato la Dott.ssa Antonella Mannarini (Dirigente Medico presso l’U.O.C. di Cardiologia ospedaliera del Policlinico di Bari e Co-chairperson di ANMCO – Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri -) e il Dott. Franco Lavalle (vicepresidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri – OMCeO – di Bari).
L’evento, organizzato dall’Associazione Nazionale Italiani nel Mondo A.N.I.M. Aps (grazie al contributo del direttore editoriale, il Dott. Antonio Peragine) è  stato trasmesso in diretta a partire dalle ore 18:00 sulla pagina Facebook de Il Corriere Nazionale, è distribuito in collaborazione con Retewebitalia.net e New Media European Press.

Cuore sano e lotta al cancro

Cuore sano e lotta al cancro: l’aderenza terapeutica è vincente

Si è tenuto il 9 marzo presso gli Studi Medici in via Campione a Bari un importante incontro medico di aggiornamento, dedicato alla correlazione tra malattie cardiovascolari e cancro. Entrambe le patologie presentano fattori di rischio e cause comuni, come l’inquinamento ambientale, l’aria contaminata da polveri sottili e l’alterato assetto lipidico caratterizzato dall’aumento delle LDL. Inoltre, fattori nuovi come l’iperomocisteina sono stati individuati come responsabili dell’aumento di infarti e tumori.

L’evento è stato introdotto da Nicola Grilletti, oncologo, che ha relazionato sul rapporto tra il colesterolo LDL e le neoplasie, nonché sugli effetti cardiovascolari della radio e della chemioterapia. Gaetano Buta, cardiologo del territorio, ha presentato i fattori di rischio silenziosi, mentre il Giovanni Quistelli, cardiologo e fisiatra, ha approfondito il ruolo dell’omocisteina nelle patologie cardiovascolari e oncologiche.  e dei farmaci e degli alimenti.

L’obiettivo principale dell’evento è stato quello di evidenziare le strategie volte a sensibilizzare i pazienti cronici cardiovascolari e oncologici sull’importanza e il valore dell’aderenza terapeutica. A tal proposito, il giornalista scientifico Riccardo Guglielmi, moderatore dell’incontro, ha spiegato che l’aderenza implica il corretto rispetto delle terapie prescritte dal medico, la partecipazione alle visite di controllo periodiche e l’adozione di uno stile di vita e alimentare corretto. Nonostante le malattie cardiovascolari e il cancro rappresentino le principali cause di morte nei paesi occidentali, la consapevolezza e i comportamenti dei pazienti riguardo al rischio e alla prevenzione legata all’aderenza alle terapie prescritte risultano ancora piuttosto bassi.

Durante l’incontro, è stata posta particolare enfasi sull’importanza del supporto psicologico alle persone malate e ai loro familiari. Angela Guglielmi, psicologa e psicoterapeuta, ha sottolineato come un adeguato sostegno psicologico possa favorire un’aderenza terapeutica efficace.

Non è mancato un momento di discussione, durante il quale Andrea Armenise, segretario di AMA Cuore Bari ODV, ha spiegato che l’Auto Mutuo Aiuto del volontariato riveste un ruolo sempre più fondamentale nella terapia di supporto alle malattie croniche cardiovascolari. Nella discussione sono state evidenziate alcune strategie per sensibilizzare i pazienti alla necessità di aderire correttamente alle terapie prescritte. È emerso che una vita attiva, la riduzione del consumo di caffè e di bevande alcoliche, una dieta varia, l’astensione dal fumo, nonché una supplementazione vitaminica mirata (vitamina B6, B12 e folati), possono ridurre i livelli di omocisteina anche in presenza di altre cause. Queste azioni possono contribuire a mantenere un cuore sano e a ridurre il rischio di sviluppare tumori.

L’incontro si è concluso con la consapevolezza che l’aderenza terapeutica rappresenta un elemento vincente nella lotta per mantenere un cuore sano e combattere il cancro.

 

 

Violenza in aumento, indaghiamo sulle cause

Spazio Ippocrate, Medicina e oltre – Violenza in aumento, indaghiamo sulle cause

Il giorno 07 marzo 2024, nell’ambito della rubrica “Spazio Ippocrate, Medicina e oltre”, si è tenuto  un incontro virtuale sul tema: “Violenza in aumento, indaghiamo sulle cause”.

Il Dott. Riccardo Guglielmi (specialista in Cardiologia e giornalista scientifico, nonché ideatore e curatore della rubrica) e l’Avv. Daniela Piesco (giornalista co-direttore del giornale online Radici) hanno intervisteto la Dott.ssa Barbara Delmedico (psicologa clinica e giuridica), il Dott. Pietro Delmedico (anestesista e psicoterapeuta) e il Dott. Stefano Porziotta (psichiatra e direttore sanitario dell’impresa sociale “ANTEO”).

L’evento, organizzato dall’Associazione Nazionale Italiani nel Mondo A.N.I.M. Aps (grazie al contributo del direttore editoriale, il Dott. Antonio Peragine) è stato trasmesso in diretta a partire dalle ore 18:00 sulla pagina Facebook de Il Corriere Nazionale, sarà distribuito in collaborazione con Retewebitalia.net e New Media European Press.e visibile su YouTube al link : https://www.youtube.com/watch?v=d01XZtSgU7Y

Per rivedere la puntata clicca—-> QUI 

Cardiologia a Monopoli: nel cuore della gente

Giovedì 7 marzo del 2024 seconda puntata di Spazio Ippocrate Medicina e oltre

Intervista al nuovo direttore della UOC di Cardiologia dell’Ospedale San Giacomo di Monopoli , prof. Paolo Colonna e alla coordinatrice sanitaria dott.ssa  Antonella Manfredi

Per rivedere l’intera trasmissione ——> CLICCA  

Un viaggio tra realtà, prospettive future, all’insegna delle tecnologie e dell’umanizzazione delle cure.

Buon lavoro e tanti cari auguri a Paolo e ad Antonella

locandina Colonna 7 marzo

Prof Paolo Colonna Direttore Cardiologia Ospedaliera Monopoli

Dottssa Antonella Manfredi Coordinatrice Cardiologia Ospedaliera Monopoli