Archivi tag: Prevenzione

Conoscenza e buon senso: la vaccinazione per Coronavirus

Conoscenza e buon senso: la vaccinazione per Coronavirus

IMG_8012

La paura per Coronavirus si vince col buon senso  

Cari lettori, questo non è un articolo di allarmismo ma di buon senso. Come medico devo dare l’esempio, come giornalista messaggi di attenzione. Il problema del contagio da Coronavirus esiste a tutte le latitudini in una società globale. Ragioniamo in termini di priorità e di statistica. Se le condizioni di salute sono buone continuiamo a lavorare usando quelle precauzioni e attenzioni che sono state consigliate. Questa può essere giudicata priorità, ma più contatti abbiamo più aumenta il rischio di contagio e quindi cerchiamo di evitare assembramenti, aggregazioni e tutti quei luoghi dove si è in tanti e a stretto contatto. I ricercatori in pochi mesi, lavorando senza tregua, forniscono ogni ora quelle informazioni che ci permetteranno di vincere questa battaglia. Le misure consigliate e imposte vanno nella direzione giusta per contenere l’eventuale esplosione del contagio e non ingolfare un servizio sanitario che è da settimane messo a dura prova. Ci saranno ripercussioni sull’economia ma questi sono problemi futuri che potranno essere risolti se si faranno provvedimenti adeguati; NON SONO PROBLEMI ATTUALI. Il numero di posti letto nelle degenze internistiche, nelle sub intensive e nelle terapie intensive non è sufficiente per i grandi numeri (per anni hanno fatto tagli di posti letto, bloccate assunzioni, numero chiuso a medicina e alle professioni sanitarie). Tutti gli operatori sanitari, di ogni ordine e grado hanno saputo attivarsi appieno. Il Servizio sanitario italiano è unico, eccellente anche se qualcuno continua a distinguere impropriamente pubblico e privato. Quando è possibile restiamo a casa. E a chi dovesse chiedermi “tu che fai” rispondo subito che non mi sottraggo dal prestare la mia professionalità anche in ospedale. Le altre patologie non scioperano e non vanno in pensione. Evito l’attività sociale e ho più tempo per studiare. In questo momento l’unica vaccinazione per il Coronavirus è conoscenza e buon senso.

7 articolo 2020 https://www.corrierenazionale.net/2020/03/06/conoscenza-e-buon-senso-ecco-la-vaccinazione-per-coronavirus/

https://www.corrierenazionale.net/2020/03/06/conoscenza-e-buon-senso-ecco-la-vaccinazione-per-coronavirus/

 

Running Heart 4° edizione

Tante le novità ma sempre sport e solidarietà nella prevenzione cardiovascolare

BARI – presentata questa mattina, 5 febbraio, in conferenza stampa nella sala Consiliare del Comune di Bari, la 4° edizione di Running Heart, la corsa del cuore, l’iniziativa organizzata anche quest’anno da Massimo Grimaldi, il noto aritmologo pugliese, presidente regionale dell’ANMCO, Associazione dei cardiologi ospedalieri. Obiettivo è implementare, durante la settimana di Cardiologia aperta, la cultura della prevenzione delle malattie cardiovascolari attraverso un corretto stile di vita che preveda lotta al fumo, esercizio fisico e sana alimentazione. Tante le novità in cantiere rispetto alle precedenti edizioni. La manifestazione è stata presentata alla presenza del sindaco, Antonio Decaro, dell’assessore allo sport Pietro Petruzzelli, del presidente dell’associazione sportiva Bari Road Runners, Dino Piepoli, del presidente di AMA Cuore, Francesco Pastanella e di Vito Novielli, presidente di Federfarma Bari. È previsto un percorso competitivo sul lungomare sud della città, di 10 Km, gara valida Fidal, omologata in caso di record. Novità per questa edizione è il mini percorso non competitivo di 5 Km nello stesso tratto di lungomare.  Per chi non ama correre, in un’atmosfera di colori, festa e gioia, sono previsti 3,5 Km di passeggiata tra i vicoli della città vecchia. Appuntamento e partenza per tutti a Piazza Ferrarese.

Sabato 15 sarà istituito il “Villaggio del Cuore” in Piazza Ferrarese e dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle ore 20, Unità mobili cardiologiche saranno a disposizione per eseguire elettrocardiogrammi gratuiti con il rilascio della Bancomheart, una carta personale con codice segreto per accedere a dati clinici in qualsiasi momento e da qualsiasi computer, smartphone o tablet. Tra le novità di quest’anno anche il controllo della glicemia. Un’opportunità da non perdere per chi non si è mai sottoposto a ECG e pratica sport a livello amatoriale.

Numerosi i patrocini alla manifestazione. Particolarmente attiva come “main sponsor” AMA Cuore Bari, l’associazione barese di auto muto aiuto che grazie ai suoi volontari favorisce un più rapido recupero psicologico e fisico in quanti sono stati colpiti da una patologia cardiovascolare. È prevista la donazione di 2 defibrillatori al termine della Corsa del cuore, uno ad una Associazione sportiva che favorisce l’inserimento dei ragazzi autistici in attività riabilitative e sociali, l’altro al gruppo sportivo che fornirà alla manifestazione il più alto numero di iscritti. Per iniziativa della Federfarma nelle farmacie che espongono la locandina di Running Heart si potrà effettuare l’ECG che potrà essere inserito nella Bancomheart

Particolare attenzione è posta alla sicurezza sanitaria durante la manifestazione con la collaborazione della ALIVOL e del SER Bari. Responsabile medico della gara sarà anche quest’anno Riccardo Guglielmi, cardiologo e giornalista scientifico.

Segreteria organizzativa Meeting Planner Bari-  Informazioni e iscrizioni 0809905340, info@meeting-planner.it, www.meeting-planner.it

Corriere di Puglia e Lucania e Corriere Nazionale.net seguiranno la manifestazione che ha valenza nazionale.

4 articolo 2020 https://www.corrierenazionale.net/2020/02/05/running-heart-4-edizione/

La difesa del cuore: consigli pratici

Si svolgerà martedì 22 maggio alle ore 18.30 presso la sede UNUCI, Circolo ufficiali, via Villari Bari, la conferenza “La difesa del cuore. Consigli pratici

UNUCI GUGLIELMI

L’evento ha lo scopo di implementare nella popolazione la prevenzione delle malattie cardiovascolari e la riduzione del rischio coronarico.  A seguire esercitazione pratica di primo soccorso BLS , manovre rianimatorie, massaggio cardiaco e dimostrazione dell’uso del defibrillatore semiautomatico, su manichino con l’aiuto dei volontari di AMA Cuore Bari.

Ringrazio il Generale Saverio Langianese per il gentile invito

Vi aspetto