Archivi categoria: Media

Dalla difesa all’attacco

L’UNUCI di Puglia e Basilicata in «prima linea» nella lotta alle malattie cardiovascolari

Bari– Si è svolta il 22 maggio alle ore 18.30 presso la Sede UNUCI, Associazione ufficiali in congedo, circoscrizione Puglia e Basilicata, in via Villari, la conferenza divulgativa “Difesa del cuore. Consigli pratici”. Scopo dell’evento è implementare la cultura della prevenzione delle malattie cardiovascolari nel territorio, attraverso la lotta ai fattori di rischio coronarico con corretti stili di vita e terapie appropriate.

Onori di casa a cura del Generale Saverio Lancianese, presidente della locale associazione, che ha presentato il relatore, Riccardo Guglielmi, cardiologo di lungo corso e giornalista scientifico di prima nomina. A seguire, dalla difesa all’attacco, i presenti sono stati coinvolti nell’esercitazione di primo soccorso e di attivazione della catena della sopravvivenza. Le dimostrazioni pratiche, massaggio cardiaco e uso del defibrillatore, sono state condotte da Francesco Pastanella, presidente di AMA Cuore Bari, l’associazione che tramite l’auto mutuo aiuto ha saputo modificare in risorsa, la malattia cardiovascolare. Obiettivo centrato perché i partecipanti, dalle domande rivolte al relatore, hanno portato a casa il messaggio che un corretto stile di vita può evitare una patologia coronarica dagli esiti spesso drammatici. Al termine dell’evento gradita consegna del gagliardetto dell’UNUCI al relatore e al presidente di AMA Cuore.

AMA CUORE UNUCI

DSC_0254

DSC_0255

DSC_0256

DSC_0257

DSC_0258

DSC_0260

DSC_0262

DSC_0263

DSC_0264

DSC_0265

DSC_0266

DSC_0268

DSC_0271

DSC_0272

DSC_0273

DSC_0274

DSC_0275

DSC_0277

DSC_0278

DSC_0280

DSC_0283

DSC_0285

Guglielmi UNUCI

Bari 23.05.2018

31 articolo 2018

http://www.corrierenazionale.net/2018/05/23/dalla-difesa-allattacco/

http://www.polisnotizie.it/2018/05/23/lunuci-di-puglia-e-basilicata-in-prima-linea-nella-lotta-alle-malattie-cardiovascolari/

 

Etica della pace, diritti ed educazione alle competenze sociali e civiche

Master di I livello “Etica della pace, diritti ed educazione alle competenze sociali e civiche”
Coordinatore Prof. Michele Indellicato UNIBA

20.04.2018, ore 16,  III piano palazzo Ateneo Bari
“La comunicazione etica medico paziente al servizio dell’appropriatezza clinica”
Lezione a cura di Riccardo Guglielmi

lezione di etica 20 aprile 2018

a53d9cee-e839-4c17-8d30-7e3d8461acc4 master etica 2018 1 master etica 2018 2 master etica 2018 3

Cardiologi a congresso a Bari: luci e ombre della sanità pugliese

Congresso congiunto ANMCO SIC Puglia e Basilicata

Guglielmi 6 aprile 2018 b Guglielmi 6 aprile 2018 c Guglielmi 6 aprile 2018 Guglielmi 6 aprile 2018 a

Terminato il Congresso di Cardiologia ANMCO-SIC Regioni Puglia e Basilicata 2018

Dai medici e dai cittadini un forte richiamo alla politica per essere più vicina a chi soffre

BARI – A Massimo Grimaldi e a Giacinto Calculli, presidenti ANMCO per la Puglia e la Basilicata, il merito di aver organizzato un evento di grande rilevanza scientifica e didattica. Dal 5 al 7 aprile, in 3 giorni d’intensi e proficui lavori, con sessioni interattive e presentazione di casi clinici, sono state discusse le tante novità per prevenzione, diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari. Tecniche incruente, ecocardiografia, scintigrafia, risonanza magnetica e metodiche interventiste di emodinamica ed elettrofisiologia, permettono oggi di trattare cardiopatie anche gravi senza “tagliare il torace” e anestesia generale. Le armi a disposizioni dei cardiologi sono tante: stent per coronarie e vasi periferici, microchip per il rilevamento anche per anni di aritmie, mini pace maker senza fili, valvole cardiache poste a paziente sveglio, con riduzione di giornate di degenza, disagi e costi. Le letture magistrali tenute dai massimi esperti nazionali in materia, come non segnalare quelle di Matteo Di Biase sulla morte improvvisa, di Andrea Maria D’Armini sul trattamento chirurgico dell’ipertensione polmonare tromboembolica e l’esposizione di casi clinici affidata a giovani cardiologi, molto apprezzata Rita Musci, hanno visto consolidato quell’ideale legame che da decenni unisce le generazioni di cardiologici in Puglia e Basilicata. Commozione ha suscitato il ricordo della Prof.ssa Giuseppina Biasco, indimenticabile maestra di cardiologia della Scuola di specializzazione dell’Università di Bari formata e diretta per decenni dal Prof. Paolo Rizzon, con l’assegnazione del premio a lei dedicato.

Grande interesse ha prodotto la tavola rotonda sulla sanità in Puglia moderata da Daniele Amoruso. Le Associazioni pazienti, presente la delegazione di AMA Cuore, e Cittadinanzattiva davanti a Enzo Magistà, direttore di Telenorba e Giovanni Gorgoni, commissario straordinario ARES Puglia, hanno manifestato il disagio e la difficoltà dei cittadini per l’accesso a cure e servizi. Non è certo positivo il giudizio espresso da quanti hanno risposto al questionario sul Gradimento della sanità in Puglia, proposto da Polisnotizie.it, Il Corriere nazionale.net e AMA Cuore. Le inaccettabili liste d’attesa, i Pronto soccorso paragonati a gironi danteschi, la burocrazia, i viaggi della speranza fuori regione, l’insufficiente numero di operatori sanitari e la mancata riconversione dei presidi ospedalieri soppressi, sono le espressioni di una politica regionale che non è molto vicina a chi chiede aiuto e non sembra confrontarsi con i veri addetti ai lavori. Gli stessi medici richiamano politici e amministratori a controlli mirati, revisione dei tetti di spesa per le strutture efficienti, maggiore attenzione e rigore per la destinazione delle poche risorse economiche a disposizione.

 

20 articolo 2018 http://www.polisnotizie.it/2018/04/07/cardiologi-a-congresso-a-bari-luci-e-ombre-della-sanita-pugliese/